Bardolino e Challenge Heilbronn

Ieri si è svolta la 32. edizione del triathlon internazionale di Bardolino, distanza olimpica.
Pro train era presente con 4 atleti:

Emanuela, soltanto una settimana dopo la dura prova del 70.3 Pescara si è nuovamente buttata in gara e nonostante il recupero non fosse ancora al 100% si è battuta per dare il meglio di sé: 3:33.28 tempo finale per lei e il sorriso non mancava neanche stavolta. Complimenti Emanuela, sei un atleta che esprime sana passione per questo sport, inoltre sei sempre solare, brava!
Diego questa stagione sta puntando più sulle distanze medie e quindi Bardolino era una gara non preparata al meglio, ma più un test e allenamento intenso. Ha concluso in 2:20.00, soffrendo il caldo soprattutto nella frazione finale, la corsa. Puntiamo a fare bene il 70.3 Pula a settembre, passando per Arona. Avanti Diego!
Francesca, anche lei reduce del 70.3 Pescara di soltanto 6 giorni fa, ha fatto un ottima prestazione a Bardolino, ottime sensazioni in tutte e tre le discipline per lei e progressi su tutti i fronti. Tempo finale 2:35.04 e 2. cat M2. Per lei un podio e una dedica speciale per l'amica Oriella, vittima del grave incidente che ha coinvolto seriamente anche Frency quasi esattamente 4 anni fa proprio a Bardolino. Questa è pura ispirazione, semplicemente grande Frency!
Patrizia si è presentata alla gara di Bardolino last minute, recuperando un pettorale di un amico che ha rinunciato pochi giorni prima. Siccome il giorno dopo sarà in partenza per un camp di allenamento dove vogliamo fare un bel carico per il suo obiettivo principale, la Farinibike gara bici a tappe ad inizio agosto, Patty ha deciso di gestirsi un pochino e non proprio tirare al 100%. Nonostante questo si è piazzata al 19. posto assoluto in 2:30.01, mostrando che anche lei dopo un periodo difficile, sta tornando ai suoi livelli migliori. Ottimo Patrizia!

Oggi, domenica, avevamo in gara un atleta: Tanja al Challenge Heilbronn in Germania. Gara che ha visto alla partenza un campo atleti, sia maschile che femminile, di assoluto livello mondiale su questa distanza media.
Tanja in confronto con il suo 70.3 Aix en Provence di inizio maggio, si è migliorata in tutte e tre le discipline, ma soprattutto nella mezza maratona ha mostrato un incremento notevole. Ha finito in 5:26.41! Good job Tanja!


Emanuela sorridente


Frency grande prestazione a Bardolino


Tanja 2. posto F35-39 Challenge Heilbronn


Comments

Popular posts from this blog

Ironman Italy - Cervia

Valentina e Fabio benfatto!

Trisutto triathlon camps Playitas Resort