Texas, New York, Candia e Villasimius...

Atleti pro train on the road: gare diverse in tanti posti diversi!

Negli Stati Uniti eravamo presenti con Stefano Matalucci, IM Texas, e Anna Pasquini Granfondo New York.

L' Ironman dei Woodlandes in Texas (North American Championship) è stato influenzato da un' alluvione forte avvenuta settimane fa e quindi la WTC ha accorciato il percorso bici di una 20km. Ma non basta qui: durante la gara, quando la maggior parte degli amatori era ancora sul percorso maratona, è arrivato un temporale così potente che la gara è stata interrotta per ca. 20'. Ovviamente insieme alle già difficili condizioni climatiche (caldo e gran umidità) era una situazione non facile da gestire.
Complimenti a Stefano, che nonostante queste avversità non controllabili ha portato a casa una buona prestazione: 10:31, e soprattutto nel tratto ciclistico ha mostrato un ottima gestione gara. La condizione era sicuramente meglio anche nelle altre due discipline (un nuovo PB in maratona di Milano questo' anno lo dimostra), ma ... questo è il nostro sport: se poi trovi 30 C con il 90% di umidità e ti fermano perché arriva una tempesta, non sempre si riesce a far vedere il vero valore.
Grande Stefano, non hai mollato un bel niente e porti a casa un' altra bella esperienza!

Anna, dopo mesi difficili di ambientamento nella sua nuova "casa" a New York, ha partecipato alla Granfondo NY, 50miglia in 3:36, ritrovando la gioia di pedalare all' aperto dopo un inverno sempre indoor.
Ora ripartiamo per preparare un IM autunnale :-) Anna, let's go!


A Candia appuntamento invece con il classico triathlon medio:
Alina Losurdo, in preparazione per il suo primo triathlon su distanza Ironman, il Challenge Venezia del 5 giugno, ha svolto un ottima prova con una gara controllata, equilibrata: 4:58.40 per lei e 2. posto S3 e 12. ass).
Good job girl!
Diego Ludovici, per motivi familiari, ha dovuto rinunciare al Campionato Italiano di Lovere (del 22maggio) e ha optato per il medio di Candia, 4:13.02 per lui (4.posto S4 e 25. ass). Gara per la prima volta gestita bene nella frazione bici e corsa in progressione per finire forte e soddisfatti con delle belle sensazioni. Finalmente Diego ;-)


In Sardegna, a Villasimius, invece triathlon olimpico per Massimo Argiolas. Ultima prova e allenamento intenso per gli italiani di Lovere prossima domenica: 2. posto M2 e 18 ass in 2:25.47. Siamo pronti!

Stefano all' IM Texas

  


 Alina, rientrata nel mondo del tiathlon 


 GF NY per Anna, IM is coming...




Comments

Popular posts from this blog

L' incidente di Martina e Irene

Semplicemente Irene

Gabi, Gianni, Fabio...let's run!