Jonny in gara al Transvorarlberg Triathlon

Ieri si è svolto l' ultima tappa della nuova Spirit Tri Series. Questa serie comprendeva 4 gare, tutte gare con una storia importante nel mondo del triathlon:

- Triathlon Portocolom - Mallorca
- Chiemsee Triathlon - Germania
- Triathlon Alpe d' Huez - Francia
- Transvorarlberg Triathlon - Austria

L' ultima appunto ieri sulla distanza 1,2k nuoto, 93k bici con 2000+ e 12k di corsa. La peculiarità di questa gara è, oltre al notevole dislivello in bici, che si svolge in linea, cioè partenza nuoto a Bregenz nel lago di Costanza, poi bici su percorso molto impegnativo in salita fino ad arrivare a Lech (famoso centro sciistico in Austria), dove si svolgeva l' ultima frazione, 12k di corsa con tanti saliscendi, in parte anche su tratti trail.

Il Transvorarlberg Triathlon era valido come Campionato Austriaco e quindi non solo erano presenti i migliori professionisti della Spirit Tri Series, ma si aggiungevano anche i migliori atleti austriachi, come per esempio Thomas Steger, nome noto anche in Italia.
E proprio quest' atleta ha poi vinto la gara davanti a Matt Trautman del Sudafrica. Sul terzo gradino un altro atleta di fama internazionale, lo svizzero Ruedi Wild.

Per Jonathan Ciavattella era un' altra importante possibilità di confrontarsi con atleti internazionali   ed è andata molto bene!
Un 13. posto con il tempo di 3:59.28 e a soltanto 2' di distacco dalla top10 ci sta bene!
Jonny ha fatto una gara regolare, ottimo nuoto come sempre, buona bici e ha corso anche forte, considerando appunto l' altitudine e le difficoltà tecniche del percorso.
Sicuramente questa gara ci ha fatto vedere che ancora qualcosina manca nella bici per stare nel primo gruppo, ma Jonny non si tira mai indietro a lavorare duramente. E' un grande esempio di atleta sempre motivato a dare il meglio di sé!

Complimenti Jonny! Benfatto!
Avanti alla prossima...

inspire & believe


Vorrei fare i complimenti anche a Federica de Nicola, come Jonathan in gara per un team italiano nella Spirit Tri Series. Fede è arrivata al 7. posto delle donne professioniste. 
La gara è stata vinta da Daniela Ryf, che non ha bisogno di essere presentata, ma che la dice lunga sul livello di questa Spirit Tri Series.






Fiera di te, atleta !









Comments

Popular posts from this blog

Stefano porta a casa la medaglia finisher dell' IM Hawaii

Primo triathlon per Nadia

Donne che hanno un perchè così forte da superare qualsiasi: "come farò?"