Stefano porta a casa la medaglia finisher dell' IM Hawaii

Un sogno per tanti, per quasi tutti i triatleti: almeno una volta poter partecipare al Campionato mondiale Ironman a Kona, Hawaii.
Così anche per Stefano Matalucci e questo' anno finalmente era arrivato il momento!
Senza obiettivi di tempi specifici, ma con l' intenzione di finire bene la gara, era partito per questa "avventura".
Come d' altronde è giusto che sia per un atleta che di tempo a disposizione per allenarsi ne ha ben poco.
Le condizioni climatiche a Kona come sappiamo sono molto estreme e quest' anno dopo l' anno 2018 insolito, perché senza vento, stavolta sono tornate quelle che rendono una gara Ironman ancora più dura: mare increspato con un po' di correnti, tanto vento sul percorso bici e caldo con alta umidità durante la maratona finale.
Stefano ha svolto due buone frazioni (nuoto e bici esattamente con i parametri che sa di poter tenere su questa distanza) e anche fino ai 20k della maratona è riuscito a fare buon passo.
Poi è subentrata la fatica, quella brutta con dolori ovunque e incapacità di mantenere una corsa costante. Ma mai pensava al ritiro, anzi...pur soffrendo parecchio, aveva un sorriso sulle labbra per la gratitudine di poter "vivere" questa esperienza, d' altronde insieme alla sua famiglia che lo ha incitato dove poteva.
Bravo Stefano per la tenacia, per l' ispirazione, l' esempio che dai come atleta che riesce a conciliare un lavoro che ti richiede tantissimo tempo, una famiglia con due figlie e appunto la grande passione per il triathlon.
E grazie per le emozioni che mi hai regalato durante tutto il giorno di questo mondiale!
Finisher Ironman Hawaii 2019 in 13:05.08!



Giovanni Marion ha gareggiato al triathlon sprint di Città di Santa Marinella (RM).
Gianni è atleta di medio-lunga distanza e quindi gara insolita per lui, da tanti anni non faceva uno sprint.
In 1:14.05 e il 9. posto di categoria ha sorpreso anche se stesso, riuscendo a spingere forte durante tutte e tre le frazioni e procurandosi una bella iniezione di acido lattico ;-)
Bravo Gianni, tra 2 settimane torniamo alla distanza media, a Ostia!


inspire & believe



Stefano al check-in della bici


Poco prima della partenza: IM Hawaii 2019


Sorridente in salita sulla Palani Road


Stefano e sua figlia Giulia sulla' Alii Drive


Gran bel sorriso, bravo Ste!








L' arrivo di Stefano sulla finish line più famosa del mondo



Gianni allo sprint di Città di Santa Marinella





Comments

Popular posts from this blog

Donne che hanno un perchè così forte da superare qualsiasi: "come farò?"

Ultime gare della stagione...

Primo triathlon per Nadia