Monday, September 26, 2016

Un DNF brucia sempre...

Fine settimana di gare con alti e bassi per gli atelti pro train.

Due atlete, indipendentemente tra di loro, hanno avuto problemi gastro- intenstinali la mattina della gara, già prima della partenza:

Martina Dogana, al rientro alle gare (70.3 Lanzarote) dopo un mese di allenamenti molto ridotti per un intervento subito a fine agosto, non era sicuramente al top della condizione e lo sapevamo. 
Ma se poi si aggiungono problemi gastro-intestinali con vomito prima della partenza, neanche una campionessa come lei può fare i miracoli.
Marty ha preso la decisione giusta: ha tirato il freno e finito la gara come allenamento. 
11. posto tra le pro in 5:25.47.
Da qui si riparte per un bel finale di stagione!

Alina Losurdo, alla sua seconda esperineza su distanza Ironman (dopo l' ottimo esordio al Challenge Venezia) desiderava tanto la medaglia finisher di una delle gare più dure su questa distanza: l' Elbaman!
Ma anche lei già la mattina della gara aveva problemi di stomaco, non risuciva a integrare per continua sensazione di nausea e vomito - un IM non si finisce in queste condizioni, quindi un DNF che cmq brucia parecchio.
Ci rifaremo senza dubbio!

Elba 703: Paola Bonfreschi, 2. posto M2 in 6:10.00.
                 Saverio Venturelli, 13. posto M2 in 5:47.46. 
Siamo soddisfatti di questo finale di stagione.

Mezza maratona Bergamo: Gustavo Lodi ha corso in 1:42 su un percorso saliscendi impegnativo. Ci è mancata ancora un po' d'esperienza di impostazione dei ritmi, ma un altro passo nella giusta direzione è fatto.
Forza Gustavo!

Triathlon olimpico no draft Jesolo: Stefano Pavan ha gareggiato per svolgere un allenamento di qualità per l' obiettivo principale che ci aspetta tra pochissimo: IM Barcelona del 2 ottobre.
Per lui 3. posto M2 in 2:21.38, ci siamo e a Barcelona attacheremo per toglierci la soddisfazione giusta.

#inspire & #believe



Alina all' uscita del nuoto, poi in frazione bici è arrivato il ritiro


Marty durante l' ultima frazione al 70.3 Lanzarote
 




Wednesday, September 21, 2016

Mondiale 70.3 Australia e altro... atleti pro train sorridenti!

Il mese di settembre ci ha regalato tante belle soddisfazioni.

I piazzamenti sono senz' altro importanti, ma arrivare alla gara e riuscire ad esprimere il meglio di sè stessi in quella determinata giornata rimane la cosa che regala le emozioni più forti.

Così è stato per tutte le 5 atlete pro train qualificate per il mondiale 70.3 Mooloolaba (Australia).
Ognuna è riuscita a dare il meglio di sè e alla fine della gara è stato stupendo vedere gli abbracci forti e la goia condivisa.

Oriana Heer: 5.05.44 (17. F35-39)
Elena De Preto: 6:10.55 (54. F50-54)
Mary Torre: 6:14.38 (40. F55-59)
Irene Coletto: 5:04.02 (25. F30-34)
Gabriella Picco: 5:34.00 (16. F50-54) 


Ma oltre al mondiale gli atleti pro train hanno anche partecipato a tante altre gare:

Mirco Pulici, 70.3 Zell am See: 5:19.38. Per Mirco un ottimo test prima del suo esorido sulla distanza full, IM Barcelona del 2 ottobre. Sarà un successo Mirco.
#believe

Francesca Billi: Finisher al CCC 100km del Mont-Blanc!! Emozione unica Francesca, complimenti. 
Ad inizio settembre Francesca purtroppo si è vista confrontata con una prova molto più dura, suo figlio ha subito un grave incidente. Nonostante questo voleva essere alla partenza del Tor des Giant di 330km e 23000+. Stavolta Francesca non eri in grado di finirlo, ma sono sicura che in futuro ti toglierai anche questa soddisfazione. Ne hai grinta da vendere!
#inspire

Al triathlon medio di Mergozzo eravamo presenti con 4 atleti:
Gustavo Lodi, 5:48.24. Gusta quest' anno ha fatto dei progressi, ma come dice lui stesso: è ancora in fase di crescita e ha bisogno di fare esperienza su questa distanza. La passione ela volontà non mancano :-)
Alina Losurdo, 5:34.31, vincitrice cat S3 nonotsante una corsa sofferta. Questo weeeknd sarà al via al suo secondo triathlon full distance, l' Elbaman! Siamo pronte!
Forza Alina!!!
Stefano Grossi ha preso una decisione coraggiosa che io condivido in pieno e mi auguro che molti più atleti abbiano il coraggio di prendere delle decisioni simili! Si è ritirato per protesta all' esagerato drafting della frazione ciclistica. E' inutile dare colpe a organizzatori e arbitri, è l' atleta stesso che deve rispettare il regolamento e finchè non avremo la mentalità giusta per affronatre gare no draft, nulla cambierà.
Fiero di te Stefano!
Marzia Panizza stavolta si è ritirata nella frazione run. Questa atleta giovane in questo primo anno di triathlon ha fatto già vedere tanto, vincendo addirittura un titolo italiano insieme alle sue compagne di squadra del CY Laser Triathlon agli Italiani di Lovere. Marzia, sei solo all' inizio.
#believe

Tanja Starl ha fatto gli europei di medio al Challenge di Walchsee in Austria e con 5.10.45 si è classificata al 10. posto della sua cat. F35! Ottima gara Tanja, anche se la corsa è stata condizionata da problemi muscolari. Sappiamo che hai ancora ben altre potenzialità ;-)

70.3 Pula:
Emanuela Redaelli ha desiderato tanto questo finish e ha affrontato la gara con maggior grinta del solito. Il meteo avverso e l' inesperienza in acqua hanno fatto sì che Emanuela ci ha messo un po' troppo e quindi dopo la frazione bici (percorso seganalato malissimo, tanti atleti si sono addirittura persi ...) non ce l'ha fatta a rimanere dentro il cancelletto ed è stata fermata dai giudici.
Sono fiera di te, perchè non hai mai mollato Emanuela e questo sta alla base. Ci prendeemo presto le soddisfazioni che meriti!
Diego Ludovici, che dire? Ottima gara per lui: 4:48.32 e 17. M35-39, mezza maratona finale in 1:24. 
Esecuzione perfetta della gara e da quando lavoriamo insieme senza dubbio la sua prestazione migliore.
#happycoach
David Galafassi ha finito in 5:11.43. Dopo un ottimo nuoto e una buona bici ha sofferto di mal di schiena e quindi nella corsa non siamo riusciti a esprimere il vero potenziale.
Ci rifaremo!
Massimo Argiolas, 5:06.26 e 13. M50-54, buona prova per lui. Prepariamo l' IM Malesia di metà novembre!
Stefano Pavan, 5:07.44, manca poco all' IM Barcelona. La forma c'è :-)


#protrain #athletes #rock



Spettacolo della natura la mattina della gara!


  

Partenza nuoto



Atlete pro train sorridenti sempre 



Elena e Gabi pronte! 


  

Swim session at Mooloolaba beach :-)



Gabi e Mary felici al traguardo 



Abbracci forti per emozioni condivise! Irene e Elena.


  

Che bel sorriso Elena!



Un' altra atleta felice: Oriana great job!



Happycoach!