Saturday, April 30, 2016

Combinato a Lovere


A 3 settimane dal Campionato italiano triathlon medio a Lovere, oggi gli atleti pro train che gareggeranno qui il 22 maggio, si sono trovati per svolgere un combinato bici & corsa sui percorsi gara.
Ne è uscito un buon allenamento utile per poi gestire meglio la gara, ma anche i sorrisi prima, durante e dopo non sono mancati 😊
#protrainathletes #rock 
#inspire & #believe





    Irene, Marzia, Gustavo, Patty, Emanuele, Elena







Tuesday, April 26, 2016

Pro train - Trisutto camp Toscana

Dal 23 al 25 aprile si è svolto il primo trisutto camp in Italia. 

Come ho già detto, sono fiera di poter collaborare e soprattutto imparare da uno dei migliori, se non il miglior triathlon coach al mondo (i risultati parlano chiaro), Brett Sutton.

Abbiamo fatto base nella splendida cornice del Poggio all' Agnello Resort in Toscana. La presenza di una vasca olimpica da 50m con l' acqua perfettamente riscaldata, oltre la presenza di percorsi bici e corsa di tutti i tipi, rende questo Resort uno dei posti migliori per allenarsi in tutta Europa.

Il camp è stato sold-out già parecchio tempo fa e questo mi ha reso ancor più felice, in quanto dimostra che avete fiducia in noi :-)
15 atleti si erano iscritti e sono sicura che oltre a essere tornati a casa stanchi in maniera giusta dagli allenamenti svolti, si sono anche divertiti parecchio, come giusto che sia.



Qui alcune impressioni del nostro camp:


















Ottimo nuovo personale per Mirco

Anche questo fine settimana alcuni atleti di pro train hanno gareggiato.

Mirco Pulici, in preparazione del suo primo Ironman, ha fatto un ottima maratona a Zurigo, migliorando di oltre 30min il suo personale: 3:18.30 per lui.
Già gli allenamenti avevano mostrato la grande forma di Mirco, ma abbiamo puntato su un tempo finale attorno 3:30 e quindi anche la coach è rimasta stupita :-)
Grande Mirco!!!

A Merano si è svolta la mezza maratona
Tanja Starl ha chiuso in 1:39.05, rimanendo al di sopra delle aspettative, ma la gara era condizionata da temperature fredde e vento.
Guardiamo avanti, a poco le prime gare di triathlon della stagione 2016 per lei. 
Julia Schroetter invece ha finito la sua prima mezza in 1:57. La decisione di provare questa distanza era last minute e la preparazione per niente specifica, in quanto Julia gareggia su altre distanze. 
Brava Julia.

Stefano Pavan ha fatto il triathlon olimpico no draft di Cavallino, dove però (per forte pioggia e vento) è stata cancellata la frazione ciclistica, punto forte di Stefano.
Ha comunque mantenuto un atteggiamento positivo e gareggiato con grinta e determinazione, registrando 31:11 (percorso nuoto oltre 1600m) e 37:36 nei 10km di corsa.
Questo li ha permesso di piazzarsi al 3. posto di cat. M2.
La condizione c'è... l' IM Austria ci aspetta!


Ottima prestazione di Mirco nella maratona di Zurigo

Monday, April 18, 2016

Chia, Volano, Cannes

Ben 15 atleti pro train in gara questo fine settimana appena passato!
Tante emozioni e soddisfazioni, ma veniamo ai fatti:

Chia Laguna Half Triathlon: prima edizione di questa gara in terra sarda. Ottima organizzazione e percorsi mozzafiato, sicuramente una gara che ha un gran futuro!
Martina Dogana: 1. posto assoluto in 4:41.18, vittoria aspettata, atleta in crescita, tutto regolare :-)
Mary Torre: 1. M4 e 12. ass in 6:23.56, dopo un inverno pieno di problemi fisici, iniziamo ora a ingranare i ritmi giusti, a Klagenfurt saremo prontissimi!
Irene Coletto: 1. S3 e 6. ass in 5:15.34, miglioramenti visibili nel nuoto (mare abbastanza mosso a Chia), ottima bici e corsa ancora da migliorare, step by step!
Diego Ludovici: 10. S4 e 34. ass in 5:00.52, non proprio sensazioni buonissime, ma la testa a stringere i denti c'era...mettiamo a posto alcune cose e prossima volta attacchiamo Diego ;-)
Purtroppo per due atleti ci sono stati problemi tecnici seri durante la frazione ciclistica, che li ha fatto perdere parecchi minuti. Però la condizione c'è e questo fa ben sperare per le gare IM che entrambi faranno tra un mese:
Stefano Matalucci: 24. M1 in 5:23.23
Massimo Argiolas: 14. M3 in 5:35.51
Per Mauro Fiorini la gara aveva aspetto completamente diverso, in quanto eravamo consapevoli che non potesse finirla per un infortunio al tendine d' achille. Però buon nuoto e ancora meglio la frazione ciclistica. Ora terapia per recuperare anche la corsa.

A Volano (Ferrara) si è svolto l'Irondelta, altra gara su distanza media:
Stefano Pavan: 9. M2 e 55. ass in 4:23.01, gara molto regolare, frazione bici spinta al massimo per capire come sarebbe stata la condizione corsa a gambe stanche...ci siamo :-)
Stefano Grossi: 4. M4 e 150. ass in 4:42.53, anche per lui gara regolare. Tra un mese abbiamo l' IM Lanzarote, quindi test riuscito!
Per David Galafassi e Alina Losurdo invece un DNF, dovuto per entrambi a dei malori fisici. Ci rifaremo presto!

Triathlon Cannes: Gara ormai famosa in scenari splendidi della Cote d'Azur, quest' anno però caratterizzata da un diluvio durante le ultime due frazioni.
Andrea Cattabiani: 5:05.01, buona prestazione, stiamo cercando di "imparare" meglio la gestione delle gare e stavolta ci siamo riusciti benissimo, Andrea si è divertito con la giusta fatica. Klagenfurt sarà l' obiettivo principale!

Oetzi Alpin Marathon: Julia Schroetter ha partecipato come seconda frazionista nella staffetta e quindi ha corso i 11,3km con 645+ in 1:20. Brava Julia!

Valtellina Vertical Race: Ottimo allenamento inteso con caratteristiche un po' insolite per Elena De Preto, che ha partecipato a questa ascesa lunga 500m con 2700!!!! gradini da superare. Divertita parecchio vero Elena? :-)

GF Alassio: Sara Platini ha sfruttato l' occasione di partecipare insieme ad un amica alla gara ciclistica lunga 105km e con un dislivello di 1900m per lavorare sulla seconda frazione del triathlon, che attualmente è ancora quella che dobbiamo maggiormente sviluppare. Brava Sara, sempre curare i punti deboli ;-)

Bravi tutti, chiudo come ho iniziato, ringraziando per le emozioni che mi regalate!
#protrainathletes #rock


Stefano Matalucci con sue figlie all' arrivo del Chia Laguna Half


Martina, Irene e Mary, post-race Chia Laguna Half


Elena sui 2700 Gradini della Valtellina Vertical Tube :-)



Andrea Cattabiani, finisher a Cannes




Sunday, April 10, 2016

run...run...run

Questa domenica gli atleti di pro train si sono soprattutto cimentate in gare di corsa, sempre per preparare delle gare di triathlon che ormai sono veramente vicine!
Infatti tra una settimana ci aspettano sia il Chia Half in Sardegna, che il medio di Volano (Comacchio).

Risultati di oggi:

Emanuela Redaelli: Trail del Curone, 27km 4:01.37
Sara Platini: 10km Torino con nuovo personale 48:26
Martina Dogana ha festeggiato suo compleanno con un combinato di 50km + 10km gara podistica di Schio in 38:20 (2. posto) e 20km defaticamento in bici
Mauro Fiorini ha fatto il percorso corto 57km della GF Coppa Piacentina in 2:32.07

Good job !


Emanuela dopo il Trail del Curone



Sara con suo compagno Matteo e delle amiche


Felice del PB? :-)

Tuesday, April 5, 2016

open water swim

Sabato scorso alcuni atleti pro train hanno colto l' occasione di fare una prima uscita in acque libere. In occasione delle riprese per una puntata di "The Finisher - Facciamo triathlon" abbiamo fatto un breve percorso nel lago Boscaccio (Gaggiano, Milano).
E come ormai di consuetudine nei ritrovi pro train...i sorrisi non sono mancati :-)






Monday, April 4, 2016

Duathlon, maratona, granfondo e altro...

Si è concluso un' altro weekend ricco di avvenimenti per gli atleti pro train. 
Alcuni hanno gareggiato ai Campionati Italiani di duathlon classico no draft, mentre altri hanno ancora sfruttato diverse gare per svolgere allenamenti di qualità e preparare i loro obiettivi principali.

Campionato Italiano duathlon classico no draft di categoria a Quinzano d' Oglio (BS):
Patrizia Dorsi, 3. M1 e 9. assoluta in 2:19.37
Gustavo Lodi, 48. S3 in 2:28.08 (purtroppo Gusta ha sofferto di severi crampi in gara)
Emanuele Mutti, 15. S2 in 2:12.12

Maratona Milano:
Stefano Matalucci, 3:24.26, nuovo personale su distanza (nonostante dolori forti allo stomaco la notte prima della gara e anche in gara)
Sara Platini, staffetta 10km in 49:39

Trail run Ticino, 18km 600+:
Valeria Airaldi, 1:56

Granfondo Selle Italia (150km):
Mauro Fiorini, 6:05
Stefano Grossi, 5:30

Granfondo La Spezia (103km):
Andrea Cattabiani 4:19.30

Granfondo Cagliari (117):
Massimo Argiolas, 2. cat in 3:33.53


Valeria con una buona prestazione al trail run, per lei un rientro alla corsa dopo un lungo stop per un infortunio


Stefano dopo la GF Selle Italia, allenamento di qualità!


Un altro podio per Patrizia, 3. M1 ai Campionati Italiani Duathlon classico no draft