Posts

Showing posts from 2018

Belle soddisfazioni sui campi gara!

Image
Anche per gli atleti pro train è iniziata la fase delle prime gare di triathlon. Si tratta ancora di gare di preparazione, di test, di verifica, di avvicinamento agli obiettivi principali. Ma se già queste gare sono positive e confermano che la preparazione fatta finora è stata buona, la strada verso le prossime gara sarà più semplice ;-)
Questo fine settimana avevo 6 atleti in gara e tutti hanno portato a casa una bella soddisfazione:

Jana Perrone, prima gara di rientro dopo l' incidente subito in autunno 2017 con seguente intervento alla clavicola (fissazione della complicata frattura con placca e successiva rimozione della stessa). Jana, F25-29, ha partecipato all' Oceanlava Cyprus, distanza sprint, e si è subito classificata 3. assoluta! Soprattutto non aveva dolori, ma buone sensazione durante tutte le discipline. Way to go Jana, bravissimo e welcome back!

Oriana Heer, dopo il rientro dalla Thailandia, ha voluto testare l' attuale condizione a Wallisellen, gara molto q…

Irene raccoglie la sua prima vittoria da atleta elite

Image
Semplicemente bravissima Irene Coletto!! Primo anno e soltanto seconda gara da atleta pro/elite e già hai raccolto una vittoria!  Non posso essere che soddisfatta :-) Powerman Indonesia, 10km run + 60km bike + 10km run, senza specifica preparazione, perchè pensiamo alle gara di triathlon che verranno più avanti. Ma la serie Powerman è quotata e quindi complimenti per una bella vittoria internazionale. 3:12.35 il tempo finale di Irene, sempre con la massima spinta e concentrazione. Terza dopo il primo cambio, in bici supera le prime due e poi non si fa più raggiungere. Posso solo ripetere per l 'ennesima volta, che Irene è un atleta che lavora sodo dietro le quinte tutti i giorni senza girarsi troppo a destra e sinistra oppure senza apparire troppo sui vari social, ma rimanendo concentrata sulla propria strada.  Un atteggiamento che le porterà di sicuro altri importanti successi! Nient' altro da aggiungere: avanti così atleta ;-)



Gran bella gara anche per Stefano Matalucci: dop…

Buona Pasqua - Frohe Ostern - Happy Easter

Image

Slot mondiale 70.3 per Marco e nuovo PB per Stefano!

Image
Slot per il mondiale 70.3 in Sudafrica cercata e arrivata! Marco De Leo ha gareggiato al 70.3 Philippine a Davao questa domenica e con il tempo di 5:23.05 si è classificato al 13. posto M35-39. Risultato che li ha permesso di qualificarsi appunto per il mondiale che si svolgerà inizio settembre in Sudafrica. La gara era molto dura per il caldo e l' umidità eccessiva, infatti i ritmi gara, soprattutto per l' ultima frazione, erano molto inferiori del solito per tutti i partecipanti, atleti pro inclusi. Marco ha svolto un ottima condotta di gara e per il terzo anno consecutivo parteciperà al mondiale. Grande Marco, lavoro costante in allenamento ripaga sempre ;-) 
Stefano Matalucci (M45) ha corso la mezza maratona di Milano. Non l' avevamo preparata in specifico in quanto Stefano sta preparando l' Ironman di Lanzarote. Ma siccome gli allenamenti delle scorse settimane sono andati molto bene, avevamo deciso di cercare un nuovo personale. Beh..non solo Stefano è riuscito a …

70.3 Taiwan e Tri:122 Lanzarote

Image
La stagione di triathlon 2018, internazionale, è già partita da un po' e anche gli atleti pro train iniziano a misurarsi sui campi gara all' estero:


Per Irene Coletto, dopo aver fatto la scelta di gareggiare da atleta pro nel 2018, era il primo confronto con le atlete top. Abbiamo scelto il 70.3 Taiwan per questo esordio, in quanto Irene in questi mesi si trova in Thailandia come membro del Thanyapura Triathlon team. I numeri sono questi: 10. posto WPro, tempo 4:55.41 (seconda volta che scende sotto le 5 ore sul half). Le considerazioni: Irene ha dato tutto quello che aveva, ma le sensazioni non erano buonissime. Le gambe non volevano rendere, era una lotta dall' inizio alla fine, ma Irene non molla mai. Certo, nella sua categoria F35-39 sarebbe arrivata seconda a 10 secondi dalla prima, avrebbe preso la slot per il mondiale...ma tutto questo non le interessa. Subito dopo la gara mi ha detto: "Edith, continuiamo a lavorare, voglio impegnarmi al 100% per crescere e mi…

Giovanni, Fabio e Simone testano la condizione

Image
Una mezza maratona in questo periodo, marzo, è sempre utile per fare un punto di verifica sull' attuale condizione e per mettere a punto la programmazione per gli obiettivi stagionali principali, le gare di triathlon.
Giovanni Marion e Fabio Paci hanno corso la mezza di casa, la Roma-Ostia.  Entrambi hanno eseguito quello che avevamo programmato, una condotta controllata in alcune parti e ad intensità notevole in altre. Giovanni (M55-59) ha corso in 1:43.01 e Fabio (M55-59) in 1:33.45. Considerando che il percorso non è del tutto pianeggiante, ma molto variato tra salita e discesa, sono tempi che per questa fase della preparazione ci soddisfano molto.
Anche Simone Bellè (M45-49) ha scelto una mezza vicino casa, ad Imperia. Giornata di pioggia con tanto vento e quindi condizioni non favorevoli, Simone non si è fatto condizionare minimamente di questo, rispettando anche lui al 100% le indicazioni pre-gara. 1:24.17 il suo tempo finale.

Bravi ragazzi, ora continuiamo a lavorare con fi…

Calvario sulle strade bianche

Image
Quest' anno il termine "calvario" è ancora più appropriato per descrivere questa edizione 2018 della Granfondo Strade Bianche in Toscana. Il meteo dei giorni prima della gara ha fatto sì che i partenti avevano da lottare con freddo e fango, oltre il percorso già di per sé durissimo.
Giuseppe Dell' Aquila, dopo un periodo di preparazione svolto con tanti allenamenti specifici indoor, ha affrontato questa prova con lo giusto spirito: adattarsi alle condizioni della giornata e dare il meglio di sé in quella determinata giornata! Risultato: nuovo personale con 5:40 (migliorato di ben 43 minuti!!) per i 139km con 2365+.
Bravissimo Giuseppe, gran bella soddisfazione!


#inspire & #believe





Gabi e Marco al 70.3 Sri Lanka

Image
Gabriella Picco e Marco De Leo avevano già partecipato al mondiale 70.3 negli anni scorsi e quindi era chiaro che l' obiettivo primario del 2018 fosse qualificarsi ancora. A dire la verità per Marco solo in parte, perchè quest' anno farà anche il suo primo Ironman.

Gabi (F50-54) è un atleta che sà leggersi molto bene in gara, riesce a gestire situazioni estreme. Questo è dovuto alla sua grande esperienza, ma anche al fatto di sapere interpretare le proprie sensazioni, staccate da numeri crudi di gara come ritmi e andature. Inoltre si trova bene con temperatura e umidità molto elevate.
La gara 70.3 Colombo in Sri Lanka ha offerto di tutto di più: giornata davvero estrema. Ma Gabi rimane una certezza, vince la sua categoria in 5:24.21 con oltre 30min sulla seconda e sarebbe salita sul podio anche in tutte le categorie delle donne più giovani, si, avete letto bene, in tutte !!! Complimenti Gabi, sei davvero una forza, sia fisica che mentale.  Slot presa!


Marco (M35-39) nel giorno d…

Triathlon camp a Merano

Image
Sono felice di presentarvi il mio prossimo triathlon camp: Trisutto.com - Pro Train Triathlon Coaching

Il primo che farò a casa mia, a Merano in Alto Adige! Periodo: Sabato 28 aprile - Martedì 1 maggio 2018
Trovate tutte le informazioni sul sito di Trisutto, dove potete anche registrarvi: http://beta.trisutto.com/camps/merano-camp

Partner Hotel:Hotel Aster Meran Contattate direttamente l' albergo per delle offerte speciali alle vostre esigenze:  info@hotelaster.com

Altri partner:Meranarena, dove nuoteremo!

Per qualsiasi domanda, sono a Vostra disposizione!
#inspire & #believe

Merano


Hotel Aster

Meranarena

Trisutto triathlon camp al Playitas Resort gennaio 2018

Image
Dal 20 al 27 gennaio si è svolto il nostro secondo Trisutto triathlon camp dell' inverno 2017/2018.
Anche stavolta la location scelta era il Playitas Resort di Fuerteventura, che offre tutto quello che il cuore del triathleta desidera! Volutamente quest' anno ho scelto di fare due camp con un numero di atleti molto limitati. Voleva essere una possibilità per seguirli in maniera ancora più individuale, e il riscontro è stato molto positivo.
In questi camp non si fanno carichi eccessivi, ma miriamo a dare appunto il giusto a ogni singolo atleta e soprattutto a insegnare la metodologia Trisutto, che sappiamo essere molto differente da quella classica. Così gli atleti iscritti al camp possono continuare a seguirla poi anche a casa loro. Soprattutto nel nuoto in soltanto 3-4 sedute si hanno visto miglioramenti notevoli, sia per quanto riguarda la tecnica che l' economicità della nuotata.
Grazie agli atleti che hanno aderito al camp, regalandomi tante soddisfazioni!
E un ringra…