Posts

Showing posts from April, 2017

Soddisfazioni a Chia

Image
Domenica scorsa, 23 aprile, si è svolta la seconda edizione del Chia Laguna Half Triathlon e pro train era presente con 5 atleti:
Jonathan Ciavattella, ha mostrato di trovarsi già in un ottimo stato di forma, piazzandosi al 3. posto dopo Jan Frodeno e Alberto Casadei, registrando il tempo di 4:01.23. Jhonnie durante l' ultima frazione ha avvertito un indurimento al polpaccio sinistro (operato) e quindi ha preferito rallentare per evitare un infortunio e quindi andare a compromettere la stagione appena iniziata. Siamo però molto soddisfatti dell'attuale condizione generale e questa gara ha dimostrato che siamo sulla strada giusta verso risultati di altissimo livello!
Martina Dogana, già sofferente al medio di Volano, purtroppo ancora ha da lottare con alcuni acciacchi fisici e quindi dopo la seconda frazione ha preferito tirare i remi in barca. Recuperiamo questi problemi fisici e pensiamo alle prossime gare!
Ottimi risultati anche per gli atleti age group del nostro gruppo:
Gabr…

La terza volta Cannes per Andrea

Image
Andrea Cattabiani e il Cannes International Triathlon, una passione particolare. Quest' anno già per la terza vota consecutiva, Andrea ha scelto Cannes come prima gara di triathlon della stagione.
I percorsi quest' anno sono cambiati e anche le distanze: 2 - 92 -16 km con più di 1500+ dislivello positivo nella seconda frazione.
Dopo un intervento al ginocchio a fine anno 2016, abbiamo iniziato da poche settimane a riprendere con la corsa, ma il recupero post-intervento è andato molto bene e così abbiamo deciso di "buttarci". Andrea si è gestito molto bene e ha condotto una gara molto regolare in tutte e tre le frazioni. Il suo tempo finisher è 5:44.47 e fa ben sperare per la stagione 2017.
Bravo Andrea, andiamo avanti ;-)



Prima vittoria importante per Irene

Image
Al Lido di Volano (FE) sabato scorso, 8 aprile, si è svolto l' Irondelta di Primavera, prima gara di triathlon distanza media su territorio italiano in questo 2017.
Pro train era presente con ben sei atleti, 3 donne e 3 uomini:
Irene Coletto ha fatto la cosiddetta "gara della vita", nel senso che trovandosi in un ottimo stato di forma ha sfruttato l' occasione per portare a casa una prima vittoria importante in 4:23.51. In merito vorrei dire qualche cosa in più: Per molti la sua crescita è sorprendente, noi invece l' abbiamo programmata da mesi e Irene ha lavorato duramente per ottenerla (uscendo dalla sua comfort zone varie volte sia a livello fisico che mentale). Fino il 2016 ha "giocato" a fare triathlon, poi mi ha chiesto di andare a scoprire il suo limite individuale. Ha fatto scelte importanti a livello personale che le permettono di realizzare questo suo desiderio di crescita come atleta e ne vedremo ancora delle belle! Forza Irene, avanti per la…

Atleti pro train in forma...

Image
Siamo soltanto ad inizio aprile, ma il calendario agonistico offre già parecchie gare, importanti sia a livello assoluto, ma anche occasioni per crescere verso gli obiettivi principali individuali.


Stefano Matalucci (M40-44), dopo il 2015, è tornato a gareggiare all' Ironman South Africa a Port Elizabeth. Essendo molto impegnato con il suo lavoro, per lui non è sempre facile trovare il tempo per svolgere gli allenamenti. Ma i questi ultimi mesi ha fatto un ottimo lavoro e anche se rimane sempre difficile gareggiare in condizioni molto diverse (a livello di temperatura) di quelle abituali, ha portato a termine un ottima prova: 11:39.50. Bravo Stefano e grazie per le emozioni che mi hai regalato: we will never swim, bike, run alone!


Irene Coletto (F35-39) ha scelto il Campionato Italiano di duathlon classico (10-40-5) a Quinzano d' Oglio come prima gara della stagione. Durante i mesi invernali Irene si è allenata bene come mai prima e il risultato dimostra: il lavoro duro viene r…