Prima vittoria importante per Irene

Al Lido di Volano (FE) sabato scorso, 8 aprile, si è svolto l' Irondelta di Primavera, prima gara di triathlon distanza media su territorio italiano in questo 2017.

Pro train era presente con ben sei atleti, 3 donne e 3 uomini:

Irene Coletto ha fatto la cosiddetta "gara della vita", nel senso che trovandosi in un ottimo stato di forma ha sfruttato l' occasione per portare a casa una prima vittoria importante in 4:23.51.
In merito vorrei dire qualche cosa in più:
Per molti la sua crescita è sorprendente, noi invece l' abbiamo programmata da mesi e Irene ha lavorato duramente per ottenerla (uscendo dalla sua comfort zone varie volte sia a livello fisico che mentale).
Fino il 2016 ha "giocato" a fare triathlon, poi mi ha chiesto di andare a scoprire il suo limite individuale. Ha fatto scelte importanti a livello personale che le permettono di realizzare questo suo desiderio di crescita come atleta e ne vedremo ancora delle belle!
Forza Irene, avanti per la "tua" strada!

Martina Dogana non è riucita ad esprimere il suo potenziale per causa di un torcicollo che le ha dato fastidio già qualche giorno prima della gara.
Ma chi conosce Marty sà che vuole sempre anche onorare l' organizzazione e i suoi numerosi tifosi, quindi ha deciso di partire. Comunque non è mai riuscita a "entrare" in gara e durante la frazione finale ha pure sofferto molto.
Per lei un 5. posto in 4:41.04, che ovviamente non rispecchia il suo valore. Ora recupero completo e avanti verso le gare importanti che abbiamo scelto per questa stagione!

Alina Losurdo ha vinto la sua categoria S3 in 5:11.55, svolgendo un ottima gara! Ha mantenuto un approccio mentale molto positivo e ancora una volta si è visto, quanto importante questo sia per esprimersi bene sia in allenamento che in gara! 
Bravissima Alina, molto fiera di te e del lavoro che stiamo facendo.
Avanti così!

Stefano Pavan, in preparazione per l' Ironman Lanzarote, ha inserito questa gara come test di verifica e il risultato ci ha confermato che la tabella di marcia è giusta: 10. posto M2 in 4:29.46!
A Lanzarote ci sarà da divertirsi Stefano ;-)

Diego Ludovici si è svegliato con una schiena bloccata il giorno prima della gara. Situazione pre-gara non proprio promettente. Ma con un' approccio molto positivo verso la gara,  accettando la situazione di non riuscire a esprimere tutto il suo potenziale, gestendo molto bene le varie frazioni, con il tempo di 4:17.44 e il 9.posto S4 ha stupito anche la coach :-)
Gran bella prova di carattere Diego!

David Galafassi, il giorno prima della gara mi ha detto: "ho voglia di sgasare tanto" e così ha fatto: 4:21.19 e 11. posto M1 con tre frazioni molto costanti e soprattutto in buona crescita stagionale. In bici ha segnato un ottimo 2:17.37.
Grande David!



Mirco Pulici, dopo aver avuto dei problemi gastrointestinali-intenstinali nella maratona di Barcelona qualche settimana fa, voleva subito rimettersi in gioco e si è iscritto alla maratona di Zurigo.
E....boom...nuovo personale per lui: 3:16.09 ed esecuzione perfetta della gara: corsa costante, piccola crisi verso il classico 35. km, ma ripresa e finish eccellente!
Ottimo Mirco!!!


Emanuele Mutti, dopo la buona performance alla maratona di Milano la scorsa domenica, ha partecipato alla GF Perini (95km e 1600+) per immagazzinare altri km di qualità importanti!
Ha finito in 3:43.52, svolgendo appunto un ottimo allenamento!


#inspire & #believe
#protrainathletes rock




Irene 1a e Marty 5a all' Irondelta di Primavera



Marty, Irene, Diego e Alina post-gara a Volano



David, soddisfatto della sua prestazione al medio di Volano



Mirco con nuovo personale alla maratona di Zurigo: 3:16.09!



Emanuela alla GF Perini, sempre gran esempio di inspire & believe






Comments

Popular posts from this blog

Ironman Italy - Cervia

Valentina e Fabio benfatto!

Trisutto triathlon camps Playitas Resort