Stefano qualificato per due mondiali nel 2019!

Dopo già essersi qualificato l' anno scorso per l' IM Hawaii 2019, per Stefano Matalucci era un sogno prendersi la qualifica anche per la mezza distanza, il mondiale IM 70.3 di Nizza.

Quindi l' obiettivo della gara a Colombo, al 70.3 Sri Lanka era uno solo: gareggiare al massimo per prendere la slot nella sua cat. M45-49.
Dopo solo 7 settimane di preparazione dopo la pausa invernale, Stefano ha dato tutto, ha rischiato, e ha portato a casa l' ambita qualifica.

Con il tempo totale di 4:57.36 si è piazzato al 4. posto, a soltanto 40" dal podio, e quindi ha preso la slot.

Andare a gareggiare al caldo umido dello Sri Lanka a fine febbraio (Stefano si è allenato al 90% indoor sia bici che corsa) non è per niente facile, farlo dopo solo 7 settimane di preparazione e mettersi un obiettivo così importante e centrarlo con tanta determinazione e concentrazione è poi il top.

Per me come coach in questo risultato c'è una soddisfazione paticolare:
Stefano, sei il mio primo atleta che va a fare entrambi i mondiali, IM e IM 70.3 nello stesso anno :-)

Tantissimi complimenti, sono molto fiera di quello che hai raggiunto.
Nizza e Kona arriviamo!












Giovanni Marion, M55-59, ha partecipato nella sua Roma alla XMilia, gara podistica di 14,8k su percorso molto angolato e tecnico.
Gianni ha dato tutto, come eravamo d' accordo nel pre-gara, e con il tempo di 1:09.42 (4:39 media) ha fatto un ottima prestazione. Molto costante e con energia fino alla fine.
Tra due settimane ci aspetta la mezza Roma-Ostia e questo test ci ha fatto vedere che siamo sul pezzo :-)
Bravo Gianni, hai fatto tutto giusto!







Comments

Popular posts from this blog

Altra top 10 internazionale per Jonny

3 su 3: Tre atleti in gara, tre vittorie!

Simone si rifà (in parte) a Cannes!