Le prime gare "calde"

Abbiamo vissuto il primo settimana europeo con temperature estive e quindi sui vari campi gara gli atleti dovevano affrontare una situazione che ancora in allenamento non si era presentata.
Ma veniamo ai dettagli:


Jonathan Ciavattella era pronto per affrontare una gara di altissimo livello, il 70.3 Kraichgau in Germania, che ha visto al via non solo il pluri-campione Jan Frodeno, ma tanti specialisti di assoluto livello mondiale.
Ottimo nuoto per Jonny, in gruppo con i primissimi, al limite da tanto forte si nuotava!!
Molto bene anche la partenza in bici, ma...è durato poco. Già al ventesimo km ha forato e un taglio del copertone ha impedito la continuazione della gara. Un DNF che pesa...
Ma non fa senso piangersi addosso per una situazione sfortunata, cassetto chiuso, avanti alla prossima. tra due settimane ci aspetta il Challenge Geraardsbergen. 
Forza Jonny!



Al 70.3 Rapperswill in Svizzera avevo tre atleti in gara:
Mary Torre, F60, ha fatto una gara che corrisponde al livello di preparazione, condizionato da un problema alla schiena per alcune settimane. la mancanza di km di corsa si è fatta sentire sulla' ultima parte e anche l' insorgersi di crampi ha rallentato Mary in questa ultima frazione.
Comunque un 4. posto di categoria in 6:35.28 è un buon punto di ripartenza!
Avanti sempre cara Mary!

Oriana Heer, F35, ha colto un ottimo 7. posto in una age-group molto competitiva! Oriana ha avuto qualche difficoltà ad ingranare nel nuoto, ma in bici ha fatto vedere tutta la sua classe, una media di 32,2km/h sul percorso saliscendi di Rapperswill è davvero ottimo!
Anche nella corsa ha tenuto bene, visto che anche lei aveva passato un maggio difficile per via di lavoro ecc.
Tempo totale 5:08.33, complimenti Oriana!

Giornata no invece per David Galafassi, M40, dopo una notte insonne con tanta tosse, David non è mai rientrato in gara. Sensazione di debolezza e alla fine ha anche rimesso.
Ha finito comunque in 5:04.08, ma sappiamo che in condizioni di salute al 100% vale ben altro!
Pronto recupero David e occhi rivolta al prossimo obiettivo!



Massimo Argiolas era al via del Campionato mondiale Challenge half a Samorin. Gran bella gara, livello alto in tutte le categorie e percorsi da non sottovalutare. Spesso pensiamo che un percorso bici piatto sia più facile, invece bisogna essere capaci di stare in posizione aerodinamica e spingere forte dal primo all' ultimo minuto. Cosa che massimo ha fatto, 37km/h di media!!
Tempo finale 5:04.48 e un ottimo 11. posto age group M55 al mondiale portato a casa.
Bravo bravo Massimo!



Simone Bellè ha partecipato al Campionato Italiano di triathlon medio a Lovere. Simone si trova in fase di preparazione per l' Ironman Mont-Tremblant, ma è già in ottimo stato di forma.
Il 9. posto di categoria M2 (tenendo conto che i primi 3 sono atleti élite!!) in 4:52.54 ne è la prova.
Ottima prestazione Simone, coach molto soddisfatta :-)



Nadia Incerto, F50, ha corso la maratona della Valle Intrasca, 35km con ben 1634+!
Che dire? Nadia all' anno scorso è migliorata di ben 13 minuti, finendo la gara per la prima volta sotto le 5 ore in 4:58 e piazzandosi al 8. posto assoluto nella classifica femminile.
Grandissima Nadia!



Stefano Grossi, M60, come allenamento ha scelto una gara di corsa difficile, ma anche spettacolare dal punto di vista paesaggistico, la 30k Cortina-Dobbiaco.
Stefano si è gestito bene, non spingendo al massimo per non rallentare troppo il recupero post-gara, dobbiamo allenarci per l' Ironman :-)
Caro Stefano, con il 5. posto di categoria in 2:32.45 non solo hai stupito me, ma anche te stesso!
Good job boy ;-)





Mary al 70.3 Rapperswill



Happy finisher Oriana e David al 70.3 Rapperswill



Massimo, 11.posto M55 al Mondiale Challenge Samorin




Nadia, ottimo risultato alla maratona Valle Intrasca




Stefano con sua moglie, anche lei finisher alla 30km Cortina-Dobbiaco







Comments

Popular posts from this blog

David alla sua quarta prova sulla distanza più lunga: IM Hamburg

Buona prova a St. Moritz per Oriana

A volte le delusioni ci rendono più forti...